Storia e Storie


Andy Hampsten ricorda ancora bene le sue avventure al Giro d’Italia che lo vide vincitore nel 1988. Allora Andy vestiva i colori della squadra americana 7-Eleven e costruì il suo successo finale nell’“inferno bianco” del Passo Gavia, sotto da una bufera di neve. Vive tra la Toscana e il Colorado e la bicicletta è ancora il suo giocattolo preferito. Non gli piace gareggiare ma fare cicloturismo è la sua passione e anche il suo lavoro: è un punto di riferimento per ciclisti americani che vogliono scoprire l'Italia (www.cinghiale.com). L'Isola d'Elba è una delle sue gite preferite. Andy, che tanti luoghi ha visto passare sotto le sue instancabili ruote, dice che «l’isola merita di essere scoperta pedalata dopo pedalata, godendosi gli angoli più spettacolari ed esaltando così le doti della bici che, se utilizzata come strumento di fatica, ha il potere di cancellare il piacere di assaporare i mille volti del territorio attraversato».

comments powered by Disqus